street clerks finisce che sto bene

Da Venerdì 23 Novembre in radio “Finisce che sto bene”, nuovo singolo degli Street Clerks

Da venerdì 23 novembre sarà in rotazione radiofonica “FINISCE CHE STO BENE”, il nuovo singolo degli STREET CLERKS, estratto da“COME È ANDATA LA RIVOLUZIONE?”

Così gli Street Clerks, gruppo fiorentino da 5 anni resident band del programma EPCC – E poi c’è Cattelan in onda su Sky Uno, descrivono il brano: «La paura di essere felici, è quella cosa che ci fa rimanere bloccati e incollati al passato, a certezze ormai troppo piccole e vecchie, forse per paura di un salto in avanti, nell’ignoto. Ma un amore quando arriva, per fortuna, non dà ascolto alle nostre ragioni».

 

Ad accompagnare il brano un videoclip diretto da Fabrizio Cestari che ha raccontato: «Si tratta di un omaggio a un grande classico diretto da Alberto Sordi del 1969. Con grande umiltà nei confronti della pellicola originale, ho pensato di inserire la scena degli schiaffi sulle dune, dando però un finale diverso dove anche lui alla fine le prende e l’inseguimento in spiaggia, a suon di calci e pugni, termina con un abbraccio e un nuovo inizio per la coppia, davanti a un piatto di spaghetti e agli Street Clerks che suonano, in un chioschetto in riva al mare. Il testo di “Finisce Che Sto Bene” contiene parole dolci, romantiche e creare un netto contrasto con le immagini che scorrono nel video, mi è sembrata un’ottima soluzione per non essere didascalici, ma allo stesso tempo per dare ancora più risalto al testo del brano».
Dall’11 maggio è disponibile l’album “COME È ANDATA LA RIVOLUZIONE?”, prodotto da Diego Calvetti e composto da 10 brani inediti scritti e arrangiati dalla band stessa, un concentrato di sfumature pop e vintage rock, condite con qualche synth e molte voci.


Tracklist : 
Londra”, Il mio desiderio di fuggire”, “Rivolù”, La vitamina”,Marlene”, “Finisce che sto bene”, Il ritorno di Beethoven”, “Una soluzione banale”,Before it all turns to dust”, Hey”.