Illegacy come l’isola che non c’è: un sogno…vero. L’INTERVISTA a Roberta Di Mario- Sky Mag

Illegacy è composto da 10 brani, un progetto raffinato, intimo e potente al tempo stesso, capace di proiettare chi ascolta in un luogo onirico ed evocativo. E in questa proiezione sta tutta la magia di  Roberta Di MarioL’INTERVISTA

di Fabrizio Basso

(@BassoFabrizio)

Un titolo che evoca atmosfere torbide…Illegacy. Più un’idea che una parola. Ma dietro quella, appunto, parola c’è una regina del pianoforte, una delle poche che dalla tastiera fanno uscire suoni e creatività. Roberta Di Mario, parmigiana, pubblica dieci brani, o song come ama definirle lei, che ci fanno evaporare in una dimensione onirica. La abbiamo intervistata.

 

 

 

LEGGI TUTTO A QUESTO LINK



Seguici su Instagram