Empiria

L’intervista degli Empiria dopo l’uscita del loro ultmo singolo

Il gruppo vicentino EMPIRIA ha da poco pubblicato il nuovo singolo “Esplode” (Irma Records), in attesa del disco che uscirà in primavera.

“Esplode” è il vostro nuovo singolo: quali sono le tematiche centrali che avete sottolineato nella canzone?

La tematica principale di cui parla “Esplode” è fondamentalmente la forza che hanno le dipendenze! Leggere o gravi che siano le troviamo attorno a noi giornalmente…droghe ,alcool, sesso, gioco d’azzardo, internet, relazioni, soldi, successo e quant’altro ci rendono schiavi e impotenti nell’uscirne..

E del vostro disco “Immobile” cosa potete dirci?

Immobile è a nostro avviso un gran bel disco! Parla di una tematica comune che è la sensazione di sentirsi immobili di fronte alle situazioni anche molto banali che la vita ci riserva. È un album di 10 brani registrato alla Bass Department di Verona e mixato da Max Mungari di Reggio Calabria. Rappresenta il ritorno a un rock anni ’90 con parecchie sfumature pop. Un arrangiamento attento e orecchiabile. Testi molto comprensibili alla portata di ogni età, ritornelli ridondanti e memorizzabili già dal primo ascolto.

In cosa avete cercato di apportare la vostra personalità e ricerca musicale? Quali sono i generi in cui spaziate per la vostra produzione?

Sicuramente siamo persone che ascoltiamo tutti i generi musicali.
I nostri gusti vanno dal rock più aggressivo alla musica leggera. Preferiamo le composizioni in italiano per ovvi motivi di comprensione, mentre nelle altre lingue ci lasciamo trasportare dalla melodia… e ce ne sono di fantastiche.
Nelle nostre produzioni ci rifugiamo nella lingua italiana e nel pop-rock.
A volte capitano canzoni più rock altre volte escono molto più avvolgenti e leggere, lasciamo che vengano da sole non ci fossilizziamo mai sul genere prima che ci arrivi l’ispirazione… poi magari nell’arrangiamento può succedere che cambino le carte in tavola! Ed è solo che un bene..:)

Cosa significa lavorare nella musica oggi?

Oggi “lavorare” nella musica significa soprattutto sacrificio e dedizione… purtroppo i tempi sono cambiati e trovare spazi per proporre la propria musica può rivelarsi anche deleterio per qualche band.. l’importante è non mollare mai se ci si crede fino in fondo nulla è Impossibile!

Pensate che i social network e il web in generale siano importanti per farsi notare oggi?

Abbiamo parecchi interrogativi a riguardo.. i social sicuramente ti danno una vetrina ma sfruttarla nel modo giusto è molto difficile se non sei supportato a dovere da qualche etichetta o management che possa fare la differenza.
Puoi avere il brano più figo del mondo… ma lo devi far girare al più gran numero di persone possibile perché diventi virale altrimenti resta lì e non se lo fila nessuno!

Farete una tournée prossimamente?

Stiamo facendo il possibile per organizzare una mini tournée a partire dall’uscita del disco che sarà a Marzo/Aprile… siamo in attesa che si concluda Sanremo per avere un po’ più di visibilità..
E nel frattempo faremo uscire il 4°singolo.

 

Leggi anche su DASAPERE.IT



 

SEGUICI SU INSTAGRAM