Andrea Ascolese - "Annalisa" - Anteprima del videoclip su TgCom24

Andrea Ascolese – “Annalisa” – Anteprima del videoclip su TgCom24

“Annalisa” segna il ritorno di Andrea Ascolese.

In questi anni, ANDREA ASCOLESE è stato impegnato in vari set cinematografici e televisivi. Contemporaneamente, ha continuato a scrivere e lavorare alle nuove canzoni. Il suo nuovo singolo, dal titolo “ANNALISA”, rappresenta la ripartenza e la rinascita attraverso gli occhi di una donna che genera vita e cammino. Il brano, prodotto da Max Monti, vuol essere un omaggio a una figura femminile che racchiuda in sé tutte le donne del terzo millennio: madri, figlie, sorelle, mogli, amanti, lavoratrici che con modernità nella tradizione e con la loro forza salvifica illuminano e danno senso al mondo.

Spiega Ascolese a proposito del nuovo singolo: «Ho scelto di uscire con questa canzone come nuovo singolo del mio nuovo progetto perche’ rappresenta una speranza che diviene rinascita. Una esigenza di movimento e di contatto. Un desiderio di crescita. Una voglia di luce e di energia. Un omaggio alla vita futura. Col senno di poi. Un canto di libertà che mi auguro possa arrivare a tante e tanti. La canzone è un omaggio alle donne della mia vita che mi hanno sempre salvato rimanendo al mio fianco, anche quando mi hanno detto di no, abbandonato o ripreso, ma è anche un canto dedicato a tutto il genere femminile che merita di essere seguito e ascoltato con maggiore rispetto da tutti».

Il videoclip ufficiale di “Annalisa” è stato girato a Bologna e diretto da Paopart. La sequenza di immagini sposa appieno la musica di Andrea Ascolese. Il video vede la collaborazione di Eleonora Guerrieri, danzatrice della compagnia internazionale Kataklo’ atlethic dance theatre, che interpreta Annalisa, una donna moderna con tanti sogni. Fare la ballerina la aiuta ad essere se stessa e condivide questo sogno con un compagno, interpretato da Ascolese. Tutto fila liscio finché non arriva la resa dei conti: il momento, per entrambi i protagonisti, di diventare grandi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEOCLIP.