marco stanzani

Cinque errori da non commettere se vuoi diventare un cantante o il frontman di una band

Dopo 30 anni di onorata carriera viene naturale volgersi indietro e con lo sguardo nel vuoto, che al cospetto Rutger Hauer “te spiccia casa”, pensare col più classico dei luoghi comuni: “Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi”.

Esistono comuni denominatori, must inossidabili ed immutati negli anni che costituiscono la norma tipica nell’approccio da parte di band o artisti. Nel domandarti un incontro di presentazione per valutare un’ ipotetica collaborazione, commettono più o meno tutti gli stessi strafalcioni.

Leggi tutto a questo link