Il Buio, il nuovo singolo “Arresi” [Anteprima Video]

Da venerdì 25 ottobre è in radio e disponibile in digital download “ARRESI” (Black Candy Produzioni/Believe), il singolo della band IL BUIO che anticipa l’uscita del nuovo album “LA CITTÀ APPESA”, prevista per il prossimo 8 novembre.

“Arresi” nasce da una personale analisi di come sensibilità, emotività, voglia di giustizia, di eguaglianza, di condivisione e coerenza siano state attaccate ed erose nel corso degli anni. Di come abbiamo lasciato che questo accadesse più o meno consapevolmente. Sin dai primi anni di vita siamo stati costantemente bombardati da informazioni, da imperativi economici e sociali, distorsioni della realtà, distrazioni e pressioni rispetto a quello che dovrebbe essere il nostro posto in questo mondo, rispetto al nostro futuro. Al punto che viene da chiedersi cosa sia rimasto di noi dopo tutto questo.

«Questo brano è rimasto a lungo nel cassetto, come un pensiero che sai che è presente ma preferisci non affrontarlo ancora – racconta Andrea A. Grigolato, chitarrista della band nonché regista del video – quando ho deciso che era giunta l’ora di scriverla non l’ho detto a nessuno. L’ho fatto e basta, tutto d’un fiato. Da questo momento molto personale è uscito un brano che, secondo noi, è tra i più comunicativi del disco. Appena finita la session di voce sapevamo che questo sarebbe stato uno dei singoli. Forse perché ha il merito di trasmettere con forza la voglia di cambiare che poi è presente in tutto il disco».

C’è un uomo seduto all’interno di una stanza, solo con sé stesso. È tormentato dall’idea di essersi arreso allo stato delle cose, di non aver saputo contrastare la deriva del mondo proprio come anni a dietro, in gioventù, si era ripromesso di fare, e con lui le persone a lui vicine, gli amici che condividevano (e ancora condividono?) il sogno di cambiare le cose. Si vergogna della sua confessione, è mortificato e deluso di sé stesso e della sua vita che a questo punto gli appare falsa, da codardo o peggio da inetto. Ma il futuro è un foglio bianco ancora tutto da scrivere e ogni momento è buono per cambiare. Trova così il coraggio di vomitare tutti i suoi pensieri. La fine della sua presa di coscienza è soltanto l’inizio.

Il video è stato scritto assieme al protagonista, l’attore (e amico) Davide Dolores e diretto da Andrea A. Grigolato.

Leggi su: Rockon